qmd® – qualified medical device

Il marchio qmd® e’ una linea di apparecchi medicali, che si contraddistinguono per la loro semplicità d’uso, ma nello stesso tempo con un alto contenuto tecnologico, costruiti con materiali di alto livello, e dal design ricercato. Approfonditi studi della letteratura scientifica ci hanno convinti che il maggio potenziale di sviluppo lo si può ottenere nei laser terapeutici. Ulteriore potenziale lo abbiamo visto nella crio – e nella termoterapia, terapie fra le più diffuse nel centro-nord Europa. Inoltre dagli studi risulta utile ed efficace abbinare a sussidi terapeutici una termocamera. Dalla sintesi di queste considerazioni sono nati i prodotti qmd®.

I dispositivi elettromedicali qmd® si contraddistinguono per:

  • versatilità, permettono di poter risolvere tanti problemi diversi con un unico apparecchio
  • specificità, ogni programma è concepito in modo tale da aff rontare specifi camente il problema del paziente, come un farmaco
  • semplicità d’uso, intuitivo sia l’utilizzo del software, che la somministrazione del trattamento
  • personalizzazione, permette all’utente una applicazione individuale, però guidata dal software.
  • velocità di trattamento, bastano pochi minuti per ottenere l’obiettivo terapeutico desiderato
  • integrabilità, possibilità di integrare tra loro dispositivi diversi della stessa linea qmd®
  • originalità, nel design e nella programmazione terapeutica

qmd® laser

Il laser è una sorgente di radiazione elettromagnetica luminosa. La terapia con laser si fonda quindi sulla possibilità di fornire ai tessuti energia elettromagnetica in forma di fotoni, con riconosciuti effetti terapeutici.
Gli apparecchi laser trovano sempre maggior utilizzo nella medicina riabilitativa grazie alla solidità delle dimostrazioni scientifiche circa gli effetti biologici e terapeutici di questa forma di energia. Questo ha dato recentemente un grande impulso alla ricerca di ulteriori sviluppi tecnici, che sono stati indirizzati alla realizzazione di apparecchi ad alta potenza, che permettono una penetrazione più profonda dell’energia ed un effetto più rapido e duraturo sul dolore, sull’infiammazione e sulla stimolazione dei processi riparativi.
Inoltre, gli studi condotti in special modo dal gruppo della Prof.ssa Karu hanno dimostrato che all’interno della finestra terapeutica (la banda di lunghezza d’onda che permette l’assorbimento della radiazione elettromagnetica da parte dei tessuti, ovvero 600-1200 nm), la stimolazione con diverse lunghezze d’onda raggiunge ed attiva in modo selettivo diversi recettori innescando di conseguenza diff erenti effetti biologici.

apparecchi laser qmd®

Gli apparecchi laser qmd® riescono a erogare la luce in tutte le modalità, attualmente, possibili:

  • onda continua;
  • onda pulsata;
  • onda superpulsata;
  • e soprattutto una particolare, a scansione di frequenza, denominata qmd® harmonic pulsation, una esclusività di qmd®.

Per cui gli apparecchi qmd® non producono solo, tramite una modalità superpulsata, degli effetti analgesici, pertanto grazie alla possibilità di erogare in tutte le modalità producono gli effetti:

  • antinfiammatorio sulle articolazioni e sui muscoli;
  • analgesico sulle fibre nervose;
  • biostimolante e rigenerativo sui tessuti molli e connettivi;
  • vasodilatatore sul microcircolo (migliora quindi la circolazione periferica);
  • antiflogistico e antiedemigeno (si ottiene il pronto riassorbimento dei mediatori della infiammazione e di eventuali raccolte di liquido).

Gli apparecchi laser qmd®, grazie alla loro versatilità, possono essere impiegati in varie patologie, quali ad esempio:

  • artrite reumatoide;
  • dolori cervicali cronici;
  • dolori articolari (p.e. nell’area della spalla, gomito, polso);
  • sindrome del tunnel carpale;
  • lombalgie;
  • artrosi;
  • ma soprattutto infiammazioni di tendini e legamenti.

La gamma degli apparecchi laser qmd® si compone dei seguenti modelli:

qmd® eos basic
Laser terapeutico 1064nm da 8W, senza carrello, di facile trasportabilità, fornito con corredo standard.

qmd® eos
Laser terapeutico 1064nm da 8W, completo di carrello per un comodo spostamento, fornito di corredo standard.

qmd® eos plus
Laser terapeutico 1064nm da 15W, con maggior potenza per trattamenti più rapidi e più in profondità, fornito di carrello e corredo standard.

qmd® ares
2 lunghezze d’onda singolarmente pilotabili permettono trattamenti più mirati: laser terapeutico 808+1064nm da 18W, fornito di carrello e corredo standard.

qmd® helios
Il top della gamma qmd®: laser terapeutico 808+1064+1120nm da 24W, completo di carrello e corredo standard. Le 3 lunghezze d’onda sono singolarmente pilotabili. Così, ad esempio, in un trattamento analgesico, una lunghezza d’onda emana uno stimolo superpulsato (gran parte degli apparecchi laser fanno solo questo!); la seconda lunghezza d’onda emana, simultaneamente, uno stimolo pulsato della stessa frequenza della molecola / mediatore target; e la terza emana una scansione di frequenze per colpire simultaneamente tutti i mediatori e molecole marginalmente coinvolte. Trattiamo così un dolore simultaneamente con una triplice azione. Ulteriore peculiarità di questo apparecchio è la lunghezza d’onda 1120nm, che agisce soprattutto sulla serotonina, sulla dopamina (neuro-trasmettitore del dolore) e sulla sostanza P (muscoli).

Corredo
L’apparecchio viene fornito completo dei distanziatori S e M, una pedaliera elettronica e due paia di occhiali di protezione. Il dispositivo è equipaggiato di porte USB per permettere la teleassistenza da remoto e gli aggiornamenti software senza dover rimuovere l’apparecchio dal vostro studio.

Optionals
Accessoriabile di: braccio fi sso completo di distanziatore L e manipolo con pulsante di arresto manuale, modulo qmd® cryo-thermal, qmd® thermocamera.

qmd® cryo thermal

crioterapia e termoterapia
Con l’apparecchio qmd® cryo-thermal è possibile generare l’eff etto crio (ipotermia da +5°C fi no a -15°C), l’eff etto termo (ipertermia da +25°C fi no a +45°C) e lo shock termico (la temperatura scende in breve tempo almeno di 30°C).

La crioterapia è una terapia fi sica mediante il freddo e viene utilizzata nel trattamento di:

  • traumi recenti: la vasocostrizione indotta dal freddo impedisce l’espandersi dell’edema;
  • postumi di traumi: il freddo diminuisce la percezione del dolore, la contrattura muscolare riflessa e l’edema post-traumatico;
  • borsiti, artrosinoviti, tendinite: il freddo esercita un’azione antiflogistica e antalgica;
  • artropatie infiammatorie: il freddo esercita un’azione antinfiammatoria utile nelle malattie reumatiche a impronta infiammatoria.

La termoterapia invece è una terapia fi sica mediante il calore. Il calore aumenta il fl usso sanguigno, favorisce l’eliminazione delle scorie accumulate nei tessuti, incrementa l’ossigenazione, accelera tutte le reazioni biochimiche dell’organismo e ha un eff etto analgesico e miorilassante.

La termoterapia viene utilizzata nel trattamento di:

  • contusioni, distorsioni, borsiti, strappi e stiramenti muscolari;
  • sindromi vertebrali con contratture muscolari;
  • spasmi causati da affaticamento muscolare perché favorisce l’eliminazione dell’acido lattico accumulato nel muscolo;
  • preparazione all’esercizio fisico per la fase di riscaldamento muscolare;
  • preparazione all’esecuzione di esercizi fisioterapici

Le patologie curabili con lo shock termico sono:

  • artriti reumatoidi e malattie infi ammatorie in genere;
  • lombalgie;
  • osteoartriti;
  • problemi muscolari;
  • lesioni acute;
  • convalescenza post operatoria.

Moduli
L’apparecchio qmd® cryo-thermal può essere fornito come un modulo abbinabile ad un apparecchio laser qmd®, oppure fornito come strumento terapeutico indipendente, completo di carrello, unità pc, display a colori touch screen 10,4” e software d’uso intuitivo e di facile utilizzo. Il dispositivo è equipaggiato di porte USB per permettere la teleassistenza da remoto e gli a giornamenti software senza dovervi muovere dal vostro studio.

qmd® thermocamera

Uno strumento che non dovrebbe mancare mai in uno studio di fisioterapia e riabilitazione. Termocamera ad infrarossi che permette una facile localizzazione delle zone infiammate, in abbinamento con i laser qmd® permette un trattamento rapido ed efficace.

Lo strumento ha una ottima sensibilità termica (netd) di 0,08 K e una risoluzione ottica di 160×120 pixel. La velocità di campionamento di 120 immagini al secondo (120 Hz) permette immagini in tempo reale.

Lo strumento viene fornito con la propria valigetta di protezione, cavo per collegamento alla porta USB.